Una bella giornata di basket al FoxTown di Mendrisio

Può sembrare strano sentir parlare di Basket al FoxTown, e invece proprio grazie alla collaborazione con il nostro club è nata l’idea di un 3c3 dedicato, per una volta, ai più piccoli.  Poche le squadre partecipanti ma che si sono date battaglia durante tutta la giornata dando vita a partite entusiasmanti con tanto di doppio overtime per stabilire i singoli vincitori. Al quinto rango si classifica la squadra “i 2006”, che come dice il nome stesso erano i più piccoli partecipanti alla manifestazione. Non hanno però affatto sfigurato per la qualità di gioco espressa in campo. I cm e kg però hanno ovviamente favorito le altre quattro squadre farcite di ragazzi del 2005. Al quarto posto si classificano gli “Harlem” che nonostante qualche acciacco resistono fino alla fine. Il terzo posto è dei “Bulls” che hanno dato vita alla semifinale più bella torneo riaprendo una partita che sembrava già chiusa grazie ad un parziale di 6-0 che quasi mandava al tappeto i vincitori finali del torneo. La finale ha visto di fronte gli “Warriors” e i “Dub” (una sorta di derby Massagno-Lugano) ossia le due squadre che già avevano dato vita alla più bella partita delle qualificazioni, un continuo punto a punto ma vinta dai primi dopo due overtime. In finale, ad avere la meglio però sono i “Dub” che infilano 3 triple creando un parziale a tre minuti dalla fine che si rivelerà decisivo. Warriors quindi secondi mentre vincitori del primo torneo 3X3 FoxTown Family sono i Dub. Le premiazioni finali vengono effettuate dal capitano dei Lugano Tigers (Dereck Stockalper), che ci ha tenuto ad essere presente al momento clou del torneo per incoraggiare e premiare queste giovani leve. Prima delle consuete richieste di autografi vi è stato ancora un momento importante, ossia la premiazione (a decisione unanime degli organizzatori) del migliore giocatore del torneo. A dispetto di tutti i maschietti presenti il premio se lo è aggiudicato Viktorija Ranisavljevic classe 2005 della Sam Basket che ha mostrato una visione di gioco non comune per una così giovane età e che grazie al suo talento avrà sicuramente altre future soddisfazioni. Un primo torneo riuscito che speriamo di poter migliorare di anno in anno. Ringraziamo il FoxTown per l’ospitalità, la Città di Lugano, tutti i partecipanti per l'impegno e l'assoluto fairplay di tutte le squadre come pure i ragazzi della U23 dei Lugano Tigers che a turno hanno aiutato allo svolgimento dell’evento.