Commenti partite MG, Weekend 19-21 febbraio

U19   

 

Lugano B - DDV 82-52  (12-11, 34-25, 49-38, 82-52)

 

M. Galli 5, L. Flematti 7, G. Pessina 2, M. Caruso 32, M. Fumagalli 6, R. Fumagalli 9, A. Negri 4, P. Rossi-Ortis 17, A. Dzihic, I. Ceravolo, L. Babbucci, L. Falzari 

 

Vogliamo vincere. Non sottovalutiamo l'avversario e cerchiamo di partire subito a 100 all'ora: questo l'incarico dato alla squadra per la partita contro il DDV.  Anche  se la partenza è stata un tantino difficoltosa,  abbiamo saputo risolvere il compito, ciò che ci ha consentito di condurre durante tutto l'arco dell'incontro con un discreto vantaggio. 

La mancanza di giocatori importanti come Sam Scuotto, Loris Togninalli e Yannick Wettstein ha richiesto una prestazione di maggiore spessore da tutti gli altri. In attacco si sono visti dei miglioramenti soprattutto da parte di Pablo Rossi-Ortis che - accanto al solito Mattia Caruso - ha contribuito ad incrementare costantemente il vantaggio del Lugano.    

A livello difensivo la squadra deve ancora fare molti progressi. Non siamo infatti riusciti a mettere in difficoltà l'avversario sul primo passaggio. Troppa la distanza fra i nostri e l'avversario, probabilmente sono le conseguenze fisiche di una fase di campionato troppo frastagliata da impegni extracestistici (esami, vacanze, carnevale ecc.). Se vogliamo arrivare alle Final 4 e fare una bella figura, dobbiamo darci una bella mossa. E subito!  

Perché se sabato, decimati dalle assenze,  abbiamo giocato così così e vinto di 30 punti, è segno che  saremmo in grado di fare molto di più.  Al completo, infatti,  possiamo fare paura a chiunque. Ma bisogna allenarsi!    

 

 

 

U16     

 

Lugano Tigers  - Massagno 42-67 (Primo tempo 26 -30, Secondo tempo 16 - 37)

 

Matasic 2,  Togninalli 3, Chiappa , Fusco  4, Caruso , Karacic 2, Gespini, Nicolini 6, Basic 6, Vergani 4, Ricchetti , Marella 15

Top Scorer e MVP della partita Marella.

 

Continua costante Il miglioramento dei nostri ragazzi. Si chiedeva un salto di qualità sulla tenuta mentale e caratteriale e questo per tutta la gara. Risultato conseguito ad eccezione del terzo  quarto che ci è costato il giusto divario tra noi e i bravi ragazzi di Massagno.

La prossima volta cercheremo di rientrare dall'intervallo lungo più concentrati e motivati così da rendere incerto l'incontro per tutti i 40 minuti.

Nel frattempo FORZA TIGERS.

 

 

 

U12 - Propaganda Bianco             

 

Lugano Bianco - Arbedo 2004 12-12

 

Lunardi, Pozzi, Ilic, Bernasconi, Trivella, Vicari,  Scudeletti, Vetti, Chandrasekaran, ,Rosati.

 

Partita a fasi alterne quella tra Lugano Bianco e Arbedo, le due squadre hanno prevalso a fasi alterne una sull'altra. Le diverse defezioni delle due compagini (10 ragazzi a referto) hanno determinato dei tempi con altalena di risultati; nonostante questo si sono viste cose piacevoli con spunti interessanti. Ora ci si prepara alla terza fase dove i ragazzi si misureranno ancora con i team più forti in vista dei play-offs di fine stagione.

 

 

 

U12 - Propaganda Nero             

 

Lugano Nero - Mendrisio  13-11 (8-4, 4-4, 2-10, 8-4, 8-4, 6-13)

 

Pedone, Bertaccini, Poggi, Mayfield, Broggi, Sidjanski, Dessarzin, Trifkovic, Carpinteri, Bacci, Sattar, Genovesi

 

Partita molto combattuta che ha i visto i tigrotti vincere meritatamente contro il Mendrisio (tra l'altro arrivato con solo 9 giocatori).

Da segnalare il debutto di Gabriele che si è ben destreggiato con i compiti assegnati segnando anche due canestri. Per il resto serve ricordarsi le consegne: difesa sul proprio avversario, posizioni in campo, gioco di squadra e soprattutto: lottare su ogni pallone fino alla fine.

Dai ragazzi, al primo anno di categoria ci siamo conquistati di partecipare al girone finale per i play-offs di categoria, il calendario sarà allestito in settimana. Forza KID-TIGERS !!!

 

 

 

U10 - Pulcini Bianco                 

   

Lugano Bianco - DDV    16-8 (12-2, 10-0, 3-0, 2-3, 6-0, 8-0)

 

Trulli, Malinovic, Maina, Molina, Ferella Falda, Giovanelli, tallari, Torricelli, Alijaj, Postacchini, Wicki, Buergisser

 

Solo una partita per i Kid tigers che travolgono il DDV nei primi due tempi di gioco. Poi c'è un pò più di equilibrio e i tigrotti fanno più fatica a trovare la via del canestro anche perchè si cercano le soluzioni individuali invece di giocare di squadra.

Forza ragazzi, prossimo appuntamento .... di domenica, il 6 marzo a Castione contro Arbedo e Vacallo 2006. 

 

 

 

U10  - Pulcini Nero

 

SAM - Lugano Nero  18-6

Lugano Nero - Vacallo 2006 8-16

 

La settima giornata è stata annullata causa malattie degli avversari, l’ottava l’abbiamo giocata e … RIECCOCI… 

E si…appena appena in nove!!!! Ma possibile!!!

Due partite giocate male, anche se contro avversari che ci hanno costretti ad errori grossolani. Però un crescendo nell’arco dell’intera mattinata, che mostra evidenti passi in avanti, in alcuni frangenti delle due partite, da parte di alcuni bambini.

Due sconfitte per netta superiorità dei gruppi affrontati, anche sul piano fisico. Le nostre qualità e capacità son venute a galla col trascorre del tempo, ma l’inizio è stato brutto per distrazioni e indecisioni. 

La SAM ci ha battuto, nel primo incontro col punteggio di 18-6 lasciandoci le briciole di una partita a senso unico. Mai siamo stati capaci di risolvere i problemi che si presentavano. Gli avversari si sono mostrati più capaci nel controllare la palla in ogni        frangente. Siamo stati pure incapaci di contrastare le loro decise azioni di gioco.

Nella seconda partita (forse ci siamo svegliati un po’) le nostre azioni sono migliorate. Abbiamo messo in campo meno errori e maggiore qualità nel nostro gioco.

Il punteggio finale 18-8 per SAV 2006 dimostra che c’è stato maggior equilibrio. Ce la siamo cavata meglio in ogni frangente, ma ancora in maniera insufficiente per poter gioire con una vittoria,

Prossimo impegno sabato 5 marzo alla Gerra contro DDV e Stabio 2006.