Vittoria importante all'overtime contro Zurigo

Lugano Tigers U23 vs GC Zurich 107-100

(20-20, 14-27, 24-23, 26-14, OT 23-18)

 

Realizzatori: Simpson 40, Dotta 14, Cafisi 15, Koludrovic 11, Marmondi 9, Mussongo 8, Lukic 5, Arnaboldi 4, Grubisa 1, Janosevic e Bianchi

 

Importante vittoria dei Tigers U23 ottenuta dopo un tempo supplementare contro lo Zurigo. Gli avversari si presentano all’Elvetico senza diversi giocatori importanti (out Bianchi, Mangani, Ignas, Sedlaceck, Lüthi e Kondic) e nonostante questo ci mettono sotto e ci costringono ad inseguirlo a lungo. Il primo quarto ci ha visto giocare alla pari (20-20) mentre il secondo ci ha visto soccombere in difesa e tirare assieme poco in attacco. Poco concentrati in difesa dove non si sono rispettate le regole difensive previste per il match i nostri ragazzi subiscono ben ventisette pts mentre in attacco, grazie a ben dodici palle perse si fatica a segnare (solo quattordici pts) e così si va alla pausa sotto di 13pts (34-47). Nel terzo quarto e per buona parte dell’ultimo quarto ci ritroviamo a giocare di nuovo alla pari ma senza mai andare oltre il -10 a tabellone. L’impegno e la concentrazione sembrano esserci e finalmente arrivano un paio di tiri da 3pts a segno e grazie a 3 palle recuperate consecutive che ci han fatto correre in contropiede i Tigers creano il break che cercavano costantemente dal trentesimo minuto di gioco portando lo Zurigo all’overtime. Carichi dall’exploit dell’ultimo quarto (26-14) i nostri ragazzi giocano un tempo supplementare da 23pts segnati (cosa piuttosto rara) e anche se concedono un paio di tiri da 3pts facili agli avversari nell’ultimo minuto di gioco non c’è più nulla da fare per l’esito finale: è vittoria. Una vittoria importante perché arrivata contro una squadra solida e dopo aver superato molti momenti difficili. La squadra ha dimostrato carattere, cosa che servirà per il finale di stagione e da riconfermare subito domenica prossima dove i boys dovranno giocare contro gli U23 dell’Olympic Friborgo in casa loro. Olympic che oltre ad aver firmato una guardia americana ha inoltre schierato recentemente sia Kazadi che Cotture (due giocatori da quintetto base in LNA).