McGregor manda ko i giovani tigers

Lugano Tigers U23 vs Descartes Meubles Martigny 83-91

(21-17, 19-24, 28-17, 15-33)

 

Realizzatori: Cafisi 22, Bianchi 14, Arnaboldi 12, Dotta 11, Marmondi 10, Grubisa 5, Lukic 4, Janosevic 3, Mussongo 2, Pinna e Zanasca

 

Questa volta il black out è arrivato nell’ultimo quarto per i giovani tigers che non sono riusciti a contenere le iniziative di Edrico McGregor. L’americano del Martigny, che fin lì aveva dominato la partita soprattutto a rimbalzo, decide di attaccare a canestro ogni volta che riceve palla e segna 14 dei suoi 23pts totali negli ultimi dieci minuti di gioco. Poco reattivi i Tigers che hanno smesso di fare gli aiuti difensivi per contenere il giocatore chiave degli avversari e che hanno pasticciato parecchio nelle soluzioni offensive. Un vero peccato perché a sei minuti dal termine la squadra conduceva di dieci lunghezze e sembrava poter andare al break natalizio con un' importante vittoria. Esordio amaro per Mattia Cafisi (classe 1997 in rosa nella nostra LNA) che fa il suo prendendosi il premio di MVP per la formazione di casa. È iniziato nel peggiore dei modi il girone di ritorno di LNB per i nostri ma fortunatamente è arrivato il break natalizio che servirà a tutti per riprendere energie e riflettere sul da farsi per recuperare pts in classifica in questa seconda parte della stagione.