Sconfitti ancora nel primo quarto

Meyrin Basket vs Lugano Tigers U23 90-61

(32-12, 12-18, 17-10, 29-21)

 

Realizzatori: Janosevic 15, Mussongo 14, Marmondi 8, Arnaboldi 8, Dotta 8, Brivio 4, Karabasic 3, Lukic 1, Saredi e Grubisa

 

Per la terza volta consecutiva in tre partite i nostri hanno un' entrata in materia a dir poco negativa e subiscono 32pts. Vero che è difficile contenere un lungo americano spalle a canestro contro una squadra che oltretutto ci ha letteralmente dominato a rimbalzo, ma questo non giustifica l'atteggiamento rinunciatario che ormai è diventata una costante nell'iniziare le partite. Vinto il secondo quarto e bene o male giocato il terzo, ennesima dimostrazione che questo gruppo la LNB la tiene. Nell'ultimo quarto la concentrazione cala di nuovo e la difesa va per aria ma in parte lo si giustifica anche dalle rotazioni fatte dallo staff. Il girone di andata si conclude così con due sole vittorie e nove sconfitte. Un bilancio pesante addolcito solo da due constatazioni. La prima è che il gruppo ha la consapevolezza di poter fare meglio e piano piano ha iniziato a capire cosa bisogna fare per stare in partita e competere a questi livelli. Il secondo è che abbiamo investito minuti in giovanissimi prospetti come Marmondi, Brivio, Saredi, Medolago ed altri ancora, i quali hanno risposto alle difficoltà in maniera positiva e dimostrando di avere un futuro interessante davanti. Ora si spera di recuperare qualche giocatore della rosa ancora assente, arriverà un rinforzo e il tutto dovrebbe essere più stimolante. Prima però bisogna stringere i denti e dare il massimo per provare ad accaparrarsi una vittoria nel ultimo match del 2015 (domenica alle 13:00 all'Elvetico) contro Martigny per iniziare nel modo migliore il girone di ritorno e andare alla pausa natalizia più sereni.