Prima vittoria per gli U23 in LNB


Descartes Meubles Martigny Basket vs Lugano Tigers U23 73-83 (22-20, 17-15, 10-18, 24-30)


Realizzatori: Mussongo 19, Arnaboldi 17, Saredi 16, Dotta 9, Bianchi 8, Lukic 6, Janosevic 5, Brivio 2, Grubisa 1, Medolago e Pinna

 

Prima meritata vittoria per il gruppo U23 dei Lugano Tigers nel campionato di LNB. La trasferta a Martigny per giocare contro una squadra che ha tra le sue file Enrico McGregor (miglior americano dello scorso campionato di LNB), era di quelle insidiose. Martigny che inoltre veniva da una buona prestazione grazie alla quale si sono imposti sul Berna in trasferta. I nostri ragazzi dal canto loro recuperavano giocatori importanti come il capitano Dotta e Arnaboldi (pur sapendo che entrambi non sono ancora al 100%) ma ancora una volta non erano al completo complice qualche infortunio come quello di Basso, MVP della scorsa stagione. La presenza del capitano si fa sentire e ci guadagnano sia i più esperti che i più giovani che partono subito bene tenendo testa al Martigny nel primo quarto. Nel secondo quarto la concentrazione viene meno e gli avversari si portano alla pausa sul +4. Niente di grave, la squadra c’è, è in partita e ci crede e questo lo si vede soprattutto verso la fine del terzo quarto dove un giovanissimo Matteo Saredi (16 anni) infila un 3 su 3 dalla linea dei 3pts in un momento caldo, dove entrambi i team provavano ad andare via. Nell’ultimo quarto Mussongo e Arnaboldi prendono il sopravvento. Il primo lottando a rimbalzo e tenendo in difesa McGregor, il secondo lucido a infilare 6 tiri liberi su 6 nei falli sistematici di Martigny al tentativo di rientrare in partita. Per Arnaboldi a fine match 17pts, 13 rimbalzi e 6 assist. Una prestazione di sostanza che gli vale l’MVP del match. Prossimo match sabato prossimo in casa contro Friborgo U23, un altro match che i nostri ragazzi possono giocare a viso aperto dal momento che, come noi, la formazione avversaria ha un team giovane sul quale investe per la loro formazione.