Sconfitta dolente a Friborgo!

Olympic  Fribourg - Lugano Tigers 74-65
(20-12, 17-5, 22-29, 15-19)

Tigers: Ballard 21, Stockalper 15, Schneiderman 10, Gibson 9,  Rendleman 8, Dubas 2, Ivanovic 0, Bavcevic 0, Magnani n.e, Kozic n.e, Pantic n.e.

Olympic: Sihota 21, Smith 18, Calasan 11, Miljanic 9, Mladjan 8, Cotture 6, Kovac 1, Kraljevic 0, Mbala n.e, Monteiro n.e.

Tipica partita senza storia quella giocata ieri al St-Léonard di Friborgo.


I burgundi hanno tenuto in mano le redini dell'incontro dal primo all'ultimo minuto di gioco senza lasciare scampo ad un Lugano decisamente sottotono. 


Dopo i primi due tempi i padroni di casa conducevano l'incontro per 37 a 17 avendo anche sfiorato intorno al 18' il maggior vantaggio pari a 22 punti.

Solo nel terzo quarto i Tigers hanno cominciato a realizzare canestri importanti, guadagnandosi il parziale per 22-29, ma a nulla sono serviti gli sforzi per rientrare in partita. 


Per vincere la gara di domenica contro lo Starwings, in programma all'Elvetico alle ore 16.00, i ragazzi di Petitpierre dovranno scendere in campo con tutt'altra mentalità. 


Ricordiamo ai tifosi che l'entrata è libera, venite numerosi a sostenerci!