I Tigers cadono a Ginevra

Lions de Genève -  Tigers 77-69
(22-19, 19-19, 13-17, 23-14)

Tigers: Gibson 22, Schneiderman 16, Rendleman 13, Stockalper 10, Ballard 8 Ivanovic 0, Pantic 0, Bavevic 0, Bianchi n.e, Magnani n.e, Arnaboldi n.e, Kozic n.e.

Genève: James 16, Stimac 16, Stanback 14, Maruotto 13, Barker 6, Jaunin 6, Louissaint 6, Le Sann n.e, Anabir n.e, Khachkara n.e.

Partiti male nel primo quarto i Tigers si sono dati da fare per recuperare il risultato e già nel corso del secondo tempo agganciano i padroni di casa portandosi più volte in vantaggio, l'ultima volta a 1.25 dalla pausa con Rickey Gibson su un parziale di 36-38. Alla pausa si va ancora però con i leoni in vantaggio per 41-38.

Il terzo quarto vede ancora una partita molto equilibrata, i tigrotti si portano in vantaggio e ci restano per diversi minuti, il divario tra le due squadre è veramente irrisorio, e al quarto quarto si va con la squadra di Petitpierre in vantaggio di un solo punto (54-55).
La prima parte dell'ultimo periodo si svolge sulla falsa riga di tutto l'incontro, dal 7.45 sono però i padroni di casa a prendere il largo, mantenendo il vantaggio fino al termine dell'incontro.