I Tigers sprecano gara 1

Lugano Tigers  - Olympic Fribourg 82-84

(24-12; 27-22; 12-21; 19-29)

Lugano Tigers: Sweetney 10, Schneiderman 8, Abukar 23, Watson 14, Magnani 7, Stockalper 20, Bavcevic 0, Molteni 0,  Galli n.e, Bassi n.e.


Fribourg Olympic: Chapman 3, Kazadi 10, Uliwabo 2, Calasan 14, Kovac 14, Cotture 4, Draughan 22, Miljanic 2, Mladjan 13, Bugnon 0, Manz 0, Kraljevic 0.

Sembrava che questa gara 1 della finale dovesse essere una passeggiata per i Tigers i quali, partiti con il piede giusto nel primo quarto, sono andati sempre più crescendo fino alla pausa. 

Nel corso dei primi 20' dell'incontro i ragazzi capitanati da Stockalper sono arrivati perfino ad avere 22 punti di vantaggio sui friborghesi.

Nella seconda parte dell'incontro i burgundi hanno pigiato sull'acceletratore avvicinandosi sempre di più ai padroni di casa fino a raggiungere il pareggio negli ultimi minuti .

A chiudere definitivamente la contesa è stato però un tiro di Draughan che ha donato la vittoria all'Olympic proprio al suono della sirena.

 

Prossimo appuntamento martedì 6 maggio alle ore 19.30 all'Elvetico.