A Neuchâtel un altro stop per il Lugano

Union Neuchâtel  - Lugano 78-67
(20-23; 22-14; 23-14; 13-16)

Lugano Tigers: Sweetney 26, Watson 22, Gibson 8, Schneiderman 6, Molteni 5, Bavcevic 0, Magnani n.e, Stockalper n.e, Mussogno n.e, Jovanovic n.e.

 

Union Neuchâtel: Badji 21, Toure 18, Savoy 11, Day 9, Aw 8, Quidome 5, Fridel 3, Poland 3, Bieri n.e, Louissaint n.e, Quellet n.e.

A Neuchâtel nell'importante scontro al vertice, dopo la pausa dedicata alla Coppa Svizzera, sono stati i padroni di casa ad avere la meglio sugli uomini di Petitpierre.

I neocastellani hanno segnato la loro supremazia alla fine del secondo tempo, chiuso per 22-14 creando un ulteriore vantaggio nel corso del terzo quarto.

Nonostante la buona prestazione dei soliti Sweetney e Watson, la capolista non è riuscita a recuperare, complici anche alcuni infortuni che accorciano la rosa dei bianconeri:

Prossimo incontro, venerdì 7 febbraio alle 19.30 all'Elvetico, per il Derby contro la Energy Investments Massagno.