Nemmeno l'Olympic resiste ai Tigers

Lugano Tigers - Olympic  75-65
(20-16; 13-23; 21-9; 21-17)

 

Lugano Tigers: Watson 21, Sweetney 17, Stockalper 13, Gibson 12, Schneiderman 7,  Molteni 5, Bavcevic 0, Magnani 0, Mussongo ne,Jovanovic ne.

 

Olympic FribourgKovac 19, Chapman 15, Mladjan 12, Kazadi 8, Draughan 5, Miljanic 4, Cotture 2, Uliwabo 0, Bugnon ne, Manz ne, Pythoud ne, Kraljevic ne.

Nonostante il malandato inizio dell'incontro che ha visto l'Olympic Friborgo arrivare alla pausa in vantaggio per 39 a 33 i Tigers non si sono dati per vinti.

Al rientro sul parquet i ragazzi di Petitpierre hanno spinto sull'acceleratore agguantando il Friborgo e superandolo in corsa.
L'incontro è quindi terminato con una vittoria per la squadra di casa, una bella rivincita sulla sconfitta nell'ultima partita prima della pausa natalizia e una conferma in più che questo Lugano quest'anno è praticamente  inarrestabile.

Il prossimo fine settimana ci sarà la pausa di campionato che lascerà spazio alla Coppa Svizzera dove i Tigers sfideranno il Ginevra sul campo dei romandi sabato 25 alle 17.30.


Il prossimo incontro di campionato sarà invece sabato 1 febbraio a Neuchâtel, uno socntro al vertice di grande importanza.