Sommerso anche il Monthey

Lugano Tigers - BBC Monthey 101 - 64
(25-11, 27-25, 23-13, 26-15)

 

Lugano Tigers: Watson 10, Mussongo 2, Gibson 10, Schneidermann 15, Sweetney 28, Stockalper 21, Magnani 2, Molteni 12, Otoka 1,Bavcevic. 

 

Monthey: McKay 10, Mathis 13, Mafuta 4, Lukic 10, Reese 16, Grau 2, Lhermitte 4, Gugino 5.

 

Primo tempo dettato dalla supremazia dei Tigers che non hanno faticato a mantenere il vantaggio su un Monthey un po' sorpreso dalla forza offensiva dei padroni di casa.


Una buona media di canestri segnati soprattutto dalla distanza ed una buona difesa, che ha portato a diversi recuperi di palla, hanno caratterizzato anche il secondo periodo.

Negli ultimi 5 minuti un leggero calo della squadra di casa ha portato il Monthey a farsi sotto (grazie a Reese 10 punti per lui nel secondo quarto) ma senza intaccare il netto vantaggio guadagnato dai ragazzi di Petitpierre che arrivano alla pausa su un risultato parziale di 52-36.

La partita continua sull'onda positiva che porta la squadra di casa sempre più in alto, il buon gioco di squadra, sembra essere l'arma vincente di questo Lugano.
L'ultimo quarto permette a Petitpierre di far giocare il già rodato Mussongo ed Otoka, un altro promettente giovane della U23. 


Meno spettacolo, rispetto alla partita con Boncourt, ma una grande prestazione che conferma la forza di questa squadra che sembra inarrestabile.

Prossimo appuntamento, venerdì 8 novembre alle 19.30, per il Derby  con il Massagno al Palamondo di Cadempino.